Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Il ritorno del SONU a Roma

4 Dicembre 2021 @ 10:00 20:00

LABORATORIO DI DANZA – Sonu a ballu – danza tradizionale dell’Aspromonte meridionale



*U sonu è il ballo della festa per eccellenza e si lega ancora ai momenti principali della vita individuale e collettiva: battesimi, matrimoni, ricorrenze religiose e lavorative. Il ballo si svolge dentro uno spazio circolare denominato rota, reso circolare dalla disposizioni degli astanti, in cui chi guarda e chi balla sono l’uno indispensabile all’altro. U sonu è un ballo strettamente di coppia ed è regolato dal mastru i ballu, figura di prestigio sociale che sceglie ed invita di volta in volta i singoli ballerini che poi formeranno la coppia. Una sola coppia per volta balla dentro la rota con tre combinazioni possibili: uomo-uomo, uomo-donna, donna-donna anche se si predilige, perché ritenuta più armoniosa la combinazione uomo-donna.
* Ettore Castagna, U sonu. La danza nella Calabria Greca, Squilibri
Lo stile insegnato è esclusivamente quello legato al Sonu a Ballu della Valle del Sant’Agata (8Km da RC). Questa area dell’Aspromonte meridionale è probabilmente l’ultima zona in Calabria dove si conserva una tradizione viva di musica e ballo che è riuscita a mantenersi fino ai giorni nostri grazie alla trasmissione diretta di padre in figlio.
Il laboratorio si articola in:
– Presentazione teorica e pratica della danza.
– Osservazioni sulla danza in Aspromonte, il contesto storico geografico, la danza legata ai momenti di vita individuale e collettiva.
– La rota.
– La figura del Mastru i ballu.
– Gli strumenti musicali.
– Passi base e posture. Saranno integrati al laboratorio supporti audiovisivi sulla danza, la musica e gli strumenti

L’insegante:

AGATA SCOPELLITI

Member of the International Dance Council CID, danzaterapeuta espressivo-relazionale®, insegna danze tradizionali del centro sud Italia e promuove seminari e incontri sulla cultura musicale e coreutica della valle del Sant’Agata (Aspromonte meridionale).
Formatasi presso la scuola di alta formazione ‘Danzare le origini’ diretta dal dott. Vincenzo Bellia, il suo lavoro come danzaterapeuta si svolge principalmente tra Roma e Reggio Calabria.

ph: Alessandro Mallamace


L’incontro sarà articolato dalle ore 11 alle 18 di domenica 5 dicembre.

“Il laboratorio di sonu a ballu avrà una durata di tre ore, dalle 11 alle 14 circa, in cui ci si approccera’ ai movimenti fondamentali della danza e all’acquisizione dei passi che ci permetteranno di muoverci all’interno del cerchio, accompagnati dalle note dell’organetto e del tamburello dal vivo!

Ore 11: iscrizione e accoglienza con aperitivo.

– il laboratorio prevede un numero massimo di 20 partecipanti, ulteriori 10 persone saranno ammesse per pranzo e festa, occorre prenotazione obbligatoria entro venerdì 3 dicembre.

OBBLIGATORIO GREEN PASS E UTILIZZO DELLA MASCHERINA.

Ore 11,15 inizio laboratorio

Ore 14,15 Pausa pranzo

A seguire “Festa”!!! Con la partecipazione di :

ANDREA DELLE MONACHE

DEMETRIO PASCUZZI

PARANZA DI TESTACCIO&AMICI



costi:
laboratorio, pranzo,1bicchiere di vino e festa 20 euro.

pranzo, 1 bicchiere di vino e festa 7 euro

1 bicchiere di vino 1 euro

prenotazione WhatsApp 3894846322

VIVA CU BALLA VIVA!