Voci dal corpo (danza orixas)


Voci dal corpo

è un percorso di gioco e ricerca nella propria vocalità e corporeità;
è un rituale di rigenerazione di energia, di Axè, la forza vitale nel Candomblè;


è un processo di costruzione di resistenza, di allenamento psico-fisico a superare i propri limiti per rompere le consuetudini e detonare il proprio potenziale;
è danza, è canto, è gioia, è vita.



E’ rivolto ai curiosi naviganti dell’anima, a chi vuole connettersi con il proprio mondo sonoro, energetico, e gestuale.

Il lavoro parte dalla danza codificata di alcuni Orixas, per approdare ad uno stato di energia extraquotidiana, in cui si fa esperienza di uno stato di dilatazione e concentrazione tali da permettere di aprire le porte di una percezione profonda della memoria, depositata nella voce e nel corpo.

Gli Orixas sono, all’interno del culto afro-brasiliano del Candomblè, le forze della natura, il vento, il fuoco, l’acqua, il ferro…
Hanno caratteristiche umane, specifiche danze, colori, leggende e ritmi.

Ogni incontro prevede un riscaldamento fisico e vocale, momenti di studio delle danze, di improvvisazione libera con il corpo, di esplorazione del proprio paesaggio sonoro, di improvvisazione corale con la voce.

E’ giudato da Mara Calcagni, attrice, regista, educatrice musicale secondo l’approccio della Music Learning Theory di E. Gordon.

Si forma con diversi maestri nel corso della sua carriera, seguendo percorsi di formazione con Teatro Ridotto, Teatro Potlach, Lume Teatro, Teatro de los Andes, Odin Teatret, Mamadou Dioume, Kaya Andersen, Blue Theatre, Jorge Parente, Maud Robart.
Ha studiato la drammaturgia della danza degli Orixas con il maestro Augusto Omolù, danzatore attore brasiliano.
Segue un percorso di ricerca della voce presso il Centre Artistique International Roy Hart, in Francia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.